A Scaldaferro c’è sempre un posto a tavola!

L’Osteria Scaldaferro dispone di ampie sale in grado di ospitare qualunque tipologia di momento conviviale, con un occhio di riguardo ai matrimoni (link a Eventi)

Gli chefs dell’Osteria propongono la tipica cucina tradizionale vicentina, a volte rivisitata e vivacizzata da nuovi e sorprendenti abbinamenti.

I primi piatti sono il fiore all’occhiello dell’Osteria dove si possono gustare gli antichi sapori della tradizione gastronomica del nostro territorio con pasta fatta esclusivamente a mano: bigoli all’anitra, tagliatelle, ravioloni, gnocchi e non solo … imperdibili sono infatti i risotti di stagione!

I piatti di carne sono l’orgoglio dell’Osteria, in particolare la selvaggina campestre cucinata seguendo scrupolosamente le antiche ricette della tradizione, gelosamente custodite e tramandate di generazione in generazione, come il famoso Coniglio in Agrodolce. Non mancano di certo sulle tavole dell’Osteria i secondi più classici: le grigliate miste di carne, il galletto e la porchetta allo spiedo, le costate e le tagliate di manzo, i bolliti … . E per concludere non restano che gli squisiti e genuini dolci fatti in casa come la pinza vicentina, la crostata di mele e la torta della nonna.

Per chi ama il buon vino, la cantina gestita da Yari offre una selezione dei vini più rappresentativi del territorio: per un aperitivo non si può non sorbire un prosecco millesimato di Valdobbiadene Col Vetoraz o uno spumante da uva autoctona vespaiola della DOC Breganze, il Perlena della cantina Col Dovigo; tra i vini bianchi si consiglia di gustare i vini da uva autoctona garganega, come il Furbastro e il Soave dell’Azienda agricola Montecrocetta di Gambellara; tra i vini rossi della carta si distinguono infine per carattere i cabernet classici della DOC di Breganze e della pedemontana vicentina della cantina Maculan (Brentino, Palazzotto), e del Vigneto Due Santi (Zonta).